Pubblicazioni dell’Osservatorio

In questa pagina trovate le Pubblicazioni dell’Osservatorio o dei suoi membri; alcune liberamente scaricabili, altre da acquistare on-line o in libreria.

Disabilità e Diritti Umani

A cura di Angelo D. Marra. Con  contributi di: Nadina Foggetti, Domenico Gattuso, Antonino Labate, Angelo D. Marra, Francesca Ortali, Vincenzo Pizzonia, Claudio Roberti e Pasquale Speranza.

Il volume raccoglie i contributi di quanti hanno partecipato alla Giornata Mondiale sui diritti delle persone con disabilità, celebrata all’Università Mediterranea di Reggio Calabria nel dicembre 2015. Il senso di questa raccolta non è la celebrazione autoreferenziale dell’accaduto ma il servizio alla Comunità. L’intento è favorire la riflessione e l’approfondimento sui temi legati alla disabilità, l’inclusione sociale ed i diritti, con particolare attenzione alla gestione del rischio sismico e delle catastrofi naturali. Il volume è organizzato in tre sezioni che corrispondono alle aree tematiche approfondite durante la Giornata: ‘La disabilità come questione di diritti Umani e la Convenzione di New York’, ‘Disabilità, prevenzione del rischio sismico-ambientale e gestione delle emergenze’, ‘Inclusione sociale: come arrivarci in contesti diversi’.

Società, Disabilità, Diritti –  Come i Disability Studies hanno attecchito nella giurisprudenza italiana

Di Angelo D. Marra e con prefazione di Giacomo Travaglino .

Questo volume raccoglie diversi lavori – tutti relativi alla condizione di disabilità – pubblicati dal 2010 in poi. Il testo si sviluppa seguendo alcuni filoni di ricerca. Così è nata l’idea di dividere il volume in “percorsi”; ogni itinerario proposto si chiude con le pronunce che ne hanno, in qualche modo, confermato la validità ricostruttiva.

Quali sono dunque i percorsi presenti all’interno di questo volume?

Il primo, mette sul tappeto il vero problema dei diritti umani; il secondo percorso costituisce il nucleo iniziale composto dalle voci enciclopediche che ho curato; Il terzo riguarda il macro-tema della mobilità; il quarto filone di ricerca concerne la condizione dei bambini con disabilità, mentre l’ultimo, non corredato da alcun aggancio giurisprudenziale, riguarda la disabilità e la gestione del rischio sismico.

Dunque, l’opera offre al Lettore un panorama aggiornato sui discorsi emersi in seno ai Disability Legal Studies in Italia con i relativi addentellati forniti dalla giurisprudenza.

 

Disability Studies e inclusione
Per una lettura critica delle politiche e pratiche educative

Beth A. FerriFlavia MonceriDan GoodleyTanya TitchkoskyGiuseppe VadalàEnrico ValtellinaValentina MigliariniSimona D’AlessioFabio BocciAngelo MarraRoberto Medeghini

Disability Studies e inclusione è un volume collettaneo che dà voce al dibattito intorno alla disabilità che si sta sviluppando in ambito non solo accademico e di ricerca, ma sociale, culturale e biopolitico. Gli autori discutono criticamente i presupposti e i paradigmi che generano le interpretazioni di disabilità, deficit, normalità, patologia, abilismo, nonché le politiche e le pratiche sociali e educative che ne conseguono.
Nella prima parte, i contributi analizzano i
rapporti tra inclusione, da un lato, e abilismo, razzismo e rappresentazione del potere dall’altro; nella seconda, destrutturano il linguaggio attraverso il quale si ordinano e si praticano i dispositivi sociali tendenti a conformare tutto ciò che diverge; nella terza, si soffermano in particolare sull’inclusione scolastica, descrivendo quali pratiche efficaci possono essere implementate e quali, al contrario, producono discriminazioni e marginalizzazioni